MATERIALE OBBLIGATORIO AL TDM - PERCHE'

Scritto da Alessio Parauda.

Eccoci giunti all'Angolo del materiale Obbligatorio curato dal kappadocio Malandrino.

Come voi tutti sapete al Trail del Malandrino NON SI PARTE SENZA MATERIALE OBBLIGATORIO!!! e siamo anche orgogliosi di aver guadagnato questa fama che dimostra la nostra serietà organizzativa.

Prima di illustrarvi il materiale ci tengo a ricordarvi, tralasciando i classici problemi di Autogestione personale (crampi, affaticamento, risentimenti muscolari, cadute) quali sono i principali problemi che potreste trovarvi a dover gestire durante la corsa nel caso in cui fosse molto caldo e/o fosse freddo:

SICUREZZA AL MALANDRINO 2013

Scritto da Alessio Parauda.

Di solito i miei articoli sono scanzonati e allegri ma quando si parla di Sicurezza preferisco rivestire l'altra mia facciata quindi scusatemi per il tono che userò in questo spazio ^___^

Esistono tantissimi modi di organizzare un evento come il Trail del Malandrino. Si può fare come ahimè capita molto spesso pensando ai percorsi alternativi, alla necessità di medici, ai soccorsi sul percorso, ai volontari, alla necessità di evacuazione oppure PREDISPONENDO percorsi alternativi, medici e sanitari, coordinamenti della sicurezza, volontari e procedure di evacuazione.

Sfortunatamente io sono uno che ama questa seconda versione, certamente più onerosa (il costo medio della sicurezza al Malandrino si aggira sui 6.000 euro contro cifre spesso RIDICOLE in altri eventi) ma anche DOVUTA quando si vuol creare un evento importante e soprattutto far cercare di divertire tutti!!!

Di seguito vi alcuni aspetti della sicurezza di questa terza edizione del Trail del Malandrino.

Altri articoli...

TDM logoTVB corriesalsiccia logo toscanatrail