BOLLETTINO N.1 TVB 2018

Scritto da Kappadocio.

1) CONDIZIONI METEO
2) VARIAZIONI DI PERCORSO
3) MATERIALE NECESSARIO PER AFFRONTARE IL PERCORSO
4) DIFFICOLTA' TECNICHE DEL PERCORSO
5) BARRIERE ORARIE
6) RISTORI
7) PARCHEGGI - PUNTO ISCRIZIONE - DOCCIA - PASTA PARTY
8) TABELLA ORARIA
9) DIVIETO DI INTRODURRE ANIMALI ALL'INTERNO DEL C.S.N.

1) CONDIZIONI METEO

Ad oggi le previsioni meteo sono buone. E' possibile qualche leggera pioggia ma non vi sono allerte meteo attivate dalla Regione Toscana. Le temperature dovrebbero essere nella media stagionale e i venti non troppo forti. L'ultimo aggiornamento verrà comunque pubblicato sul gruppo FB domani sera.

2) VARIAZIONI DI PERCORSO

L'inverno trascorso e le continue piogge stanno arrecando notevoli disagi a livello di pulizia sentieri e non solo. Ieri mattina è stata segnalata una frana con smottamento sul versante orografico destro della diga di Bagnolo (la manifestazione della 19 km passa sul versante sinistro lungo il nuovo percorso). Ad oggi quindi la gara non dovrebbe subire variazioni di percorso ma stiamo comunque verificando lo stato dei sentieri.

3) MATERIALE NECESSARIO PER AFFRONTARE IL PERCORSO

Trattandosi di una gara su distanza breve in ambiente montano il cui percorso è comunque raggiungibile in tempi "brevi" da eventuali soccorsi non è previsto materiale obbligatorio ma, a causa delle condizioni climatiche e delle abbondanti piogge, vi sono alcuni capi che sono fortemente consigliati (i volontari abilitati lungo il percorso possono decidere di fermare la persona se ritenuto necessario):

  • scarpe da trail (per i camminatori in alternativa lo scarponcino da trekking). Il Fondo è molto tecnico e alterna zone rocciose a zone fangose o intrise di acqua. Con scarpa da ginnastica si rischia veramente troppo.
  • Bicchiere personale (ai ristori non troverete bicchieri di plastica in quanto la manifestazione aderisce al progetto "io non lascio i miei rifiuti"). Questo potrà essere utilizzato sia ai ristori che alle due fonti presenti lungo il percorso.
  • Telo termico/coperta di emergenza. Molti sfortunatamente sottovalutano l'utilità di un oggetto così poco ingombrante ma allo stesso tempo così utile in caso di stop per caduta. Fino a quando si cammina o si corre il corpo si riscalda ma nel momento in cui ci si dovesse fermare per una caduta, nell'attesa dei soccorsi, questo oggetto poco costoso può permettervi di mantenere la temperatura del corpo in condizioni ottimali. Ricordiamo che in caso di trauma, ustione o ipotermia si rivolge la faccia di colore argento verso il paziente, in modo che la coperta abbia la funzione di mantenere all'interno il calore corporeo.
  • Riserva idrica. Negli ultimi 9 km della competitiva e ultimi 7 km della camminata non troverete ristori. Si parla del tratto di gara più impegnativo e che verrà affrontato nelle ore più calde quindi è possibile che l'atleta necessiti di idratarsi maggiormente.

4) DIFFICOLTA' TECNICHE DEL PERCORSO

5 km - Si tratta di una camminata adatta a tutta la famiglia purchè in buona condizione fisica. Lungo il percorso vi sono diversi saliscendi ed un'unica salita importante verso il secondo chilometro. Il fondo è irregolare con zone sassose (tipiche del Monteferrato) e zone umide con brevi attraversamenti di ruscelli improvvisati. Sicuramente un percorso divertente per i bambini ma che necessita di una buona preparazione fisica.

11 km - Si tratta di una camminata per camminatori abituali che, sebbene più corta della gara competitiva, affronta la maggior parte delle difficoltà oggettive della gara. Rispetto agli anni precedenti è stata implementata di 3 km per raggiungere anche il versante di bagnolo e vedere le cave storiche del Marmo Verde. Vi sono salite e discese impegnative su fondo roccioso, attraversamenti di piccoli ruscelli improvvisati e passaggio su fondo fangoso. Divertente e impegnativo al punto giusto per dire di aver fatto un buon allenamento in vista della stagione estiva. Si raccomanda in particolare di prestare attenzione dal 5° km in poi in quanto la parte più impegnativa è rappresentata sicuramente dalla risalita al Monte Mezzano e al Ferrato. Importante portarsi dietro acqua in quanto l'unico ristoro che incontrate sarà al 3° km. vi segnaliamo comunque che al km 7.8 c'è una piccola deviazione a sinistra con una fonte.

19 km - Il TVB è sempre stata considerata una gara di alto livello perchè tecnicamente e muscolarmente impegnativa. Da quest'anno alziamo ancora di più l'asticella (ed è il motivo principale per cui abbiamo deciso di aprirla solo agli agonisti). Molti punti rocciosi "spaccagambe" alternati a zone con fondo scivoloso e/o fangoso dovuto alle abbondanti piogge. Il clima è perfetto per godere della bellezza del nuovo tracciato ma allo stesso tempo lo renderà tosto e duro. Sul pettorale sarà riportata l'altimetria del percorso e i ristori. Ricordatevi di portare con voi una riserva idrica adeguata perchè dal 14esimo km inizia la vera gara con la risalita al Mezzano e al Monteferrato. Se sarete a corto di acqua ricordate che lungo la salita, intorno al km 15 sulla sinistra, c'è una fonte a circa 100 mt dal percorso di gara. Il consiglio come sempre è quello di risparmiare le forze fino al 14esimo km perchè la vera gara inizia negli ultimi 5 km.

5) BARRIERE ORARIE

  • Località I Termini al Km 6,5: alle ore 11.10

Gli atleti della 19km competitiva verranno indirizzati direttamente verso il punto Ristoro 2.
Gli atleti competitivi verranno squalificati dalla gara ma potranno continuare liberamente il percorso sul nuovo itinerario ridotto.

  • Quadrivia tra Monte Piccioli e Monte Mezzano al Km 15: alle ore 13.00

Prima di cominciare la salita alla "seconda gobba", tutti gli atleti verranno indirizzati sul percorso alternativo senza affrontare le salite sul Mezzano e su Poggio Ferrato.
Gli atleti competitivi verranno squalificati dalla gara ma potranno continuare liberamente il percorso sul nuovo itinerario ridotto.

6) RISTORI

saranno presenti due Ristori. Il primo al 3° km e sarà idrico mentre il secondo, al km 10 della competitiva, sarà idrico e solido. Non ci saranno bicchieri ai ristori

7) PARCHEGGI - PUNTO ISCRIZIONE - DOCCIA - PASTA PARTY

il pasta party è compreso nel pacco gara mentre per gli accompagnatori sarà al costo di 5 euro. Si ricorda che siamo in un Centro visite e non in una palestra attrezzata quindi già il fatto che si riesca ad adibire un angolo per deposito borse, uno spazio per il pasta party e soprattutto una doccia è un grosso sforzo da parte di chi ci ospita. Ricordiamo di essere rispettosi dell'area e degli animali. Di seguito la mappa

8) TABELLA ORARIA

  • Punto iscrizioni dalle ore 07:15
  • Briefing ore 08:45
  • Partenza ore 09:00 in sequenza Competitiva, camminata 11km e camminbata 5 km
  • Inizio pasta Party ore 12:00
  • Premiazioni ore 13:00

9) DIVIETO DI INTRODURRE ANIMALI ALL'INTERNO DEL C.S.N.

si ricorda infine che è TASSATIVAMENTE VIETATO entrare all'interno del Centro Scenze Naturali con animali anche se portati al guinzaglio.

TDM logoTVB corriesalsiccia logo toscanatrail