10° T.V.B. Classic e T.V.B. Wild

da kappadocio
in Blog
Visite: 826

DIECI EDIZIONI... solo questo la dice lunga su questa gara e su quanto sia apprezzata dai pratesi e non solo. Ma dopo tutto questo tempo è importante anche dare nuova linfa e originalità a qualcosa che funziona: del resto siamo Malandrini. E così, a Luglio nasce l'idea di affiancare alla distanza classica un Ultratrail celebrativo, un Oneshot che onori il nostro territorio del quale siamo innamorati e che cogliamo ogni occasione per valorizzare.

E non c'è voluto molto per partorire l'idea che già mi frullava in mente. Cosa c'è di meglio se non creare qualcosa di nuovo che abbia forti radici con il passato: unire la nostra Classica distanza (il TVB) con i tracciati dalle nostre eccellenze del passato (il Trail del Malandrino e la WildMarathon). Dalla testa alla carta è stato un attimo: Partenza stile Malandrino con le gobbe di prima battuta, il passaggio sul Limentra, il Faggione e le Sorgenti tanto amate durante la Wild Marathon e infine il ritorno a Prato passando dallo Javello dove spesso si intravedevano le frontali dei Trail Runners che dovevano raggiungere l'Abetone.

il 19 Marzo 2023 questo sogno è diventato realtà e i tantissimi sorrisi dei partecipanti ci hanno fatto capire che abbiamo realizzato qualcosa di speciale e che "forse" potrebbe essere anche un'occasione da sfruttare in futuro.

Ma a godere non sono stati solo gli Ultratrailers in quanto, anche la 20k ha subito un cambiamento di rotta importante. Invertire il percorso di marcia, con qualche piccola variante, è piaciuto tantissimo ai più, che così potevano divertirsi su un tracciato più lineare nel tratto finale dove la fatica si comincia a sentire.

E non è bastata la pioggia e il brutto tempo a fermare 457 partecipanti che hanno attraversato il nostro magico territorio.

Oltre 150 i volontari impiegati provenienti dalle più svariate realtà del territorio. In primis i Volontari del Centro di Scienze Naturali, la Croce Rossa, il CAI di Prato, i Cacciatori di Migliana e Montemurlo, la Proloco di Migliana, il gruppo Storia Camminata Trekking Montemurlo erano tutti dislocati sul tracciato per garantire la sicurezza e il benessere degli atleti. Non ultimo il gruppo ARI della Val di Bisenzio che ci hanno messo a disposizione il loro ripetitore per garantire i necessari ponti radio. Tanti anche gli amici che a vario titolo si sono impegnati per la buona riuscita della manifestazione.

All'arrivo i partecipanti hanno potuto gustare un fantastico "pasta party" offerto dai Malandrini grazie all'aiuto di alcuni degli sponsor della manifestazione.

La X edizione del "T.V.B. CLASSIC", che per l'occasione ha invertito il senso di percorrenza del tracciato, ha visto trionfare nella classifica assoluti maschili ILIAN ANGELI del Gruppo Sportivo ORECCHIELLA GARFAGNANA con un incredibile tempo di 1:33:16, seguito da FILIPPO CARLONI con un tempo di 1:34:53 e JURI ZANNI 1:36:34, che si è aggiudicato anche il "3 Trofero Maurizio Bonifazi" avendo segnato il miglior tempo maschile sul segmento del percorso dedicato al Trofeo. Nella classifica femminile prima sul podio una spettacolare IOANA LUCACI del GRUPPO PODISTICO PARCO ALPI APUANE con un tempo di 1:55:37 seguita da STELLA PACINI con 2:02:49 e da MARTA MARRAGHINI con 2:08:06. Ioana ha inoltre vinto il "3 Trofero Maurizio Bonifazi" segnando il miglior tempo femminile sul segmento.

La I edizione del "T.V.B. WILD" è stata vinta da REINEL CANIZARES DUQUE della A.S.D. MARCIATORI ANTRACCOLI con un fantastico tempo di 5:53:25, seguito da GIANLUCA CONTI con 6:24:11 e dal giovanissimo PIETRO MOGNO con 6:38:02. In campo femminile la prima edizione dell'ultratrail è stata vinta da LAURA RAVANI della AURORA MONTALE ASD con un tempo di 7:33:05, seconda classificata GIULIA MAGNESA con 7:40:39, terza classificata ANGELA EMILY CASTELLANI con 7:50:57.

e infine un ringraziamento speciale lo dobbiamo agli sponsor che hanno creduto nel nostro sogno e che lo hanno reso possibile: Decathlon, partner tecnico dell'evento con Evadict, Birra Menabrea, Coltelleria Saladini, Stampa Pettorali, Poggetto Carni, beRtrand, Italo Leoni, Valvirginio e LenziBike

GALLERY  -   CLASSIFICHE

 

Lascia i tuoi commenti

Commenti

  • Nessun commento trovato